Chi sono e perchè creare un blog. Guarda le mie pubblicazioni.

Ciao, sono Claudia Torresan. Da dove è nata l’idea bizzarra di creare un blog? Adesso cerco di spiegarvelo, ma parto con una premessa necessaria. Adoro i thriller da sempre. Li leggo, li guardo e da quattro anni li scrivo. Il genere di cui mi occopo è il thriller psicologico e ho appena pubblicato il mio terzo libro. E ora vi spiego quale secondo me è il ruolo prinpale di un romanzo.

Io mentre scrivo mi emoziono moltissimo e se riesco a trasmettere al lettore le mie emozioni, attraverso il mio scritto, allora ho raggiunto il mio primo traguardo. Io e chi legge avremo instaurato un legame vero e forte e staremo condividendo le stesse emozioni. Questo per me è il ruolo primario di un romanzo. La scrittura, che è uno strumento splendido,  usata solo per se stessi diventa uno strumento che produce un lavoro inutile e sterile. Uno scritto deve comunicare contenuti, concetti, idee e soprattutto far sorgere sentimenti. Questo per me è il ruolo principale di un romanzo. E la parola chiave è condivisione!

Questo blog vorrei diventasse un luogo dove potremo imparare a conoscerci scambiandoci le nostre idee. Io vi parlerò di come concepisco e creo i miei romanzi e spero che voi vorrete farmi conoscere le vostre impressioni, sensazioni, opinioni e soprattutto i vostri sentimenti. E mi auguro che anche qui potremo creare una vera condivisione. Vi invito tutti a ‘passeggiare’ tra queste pagine e spero accetterete il mio invito. Più sarete e più questo blog, grazie a voi, diventerà grande e bello! E voi ne farete parte integrante! Questo diventerà il VOSTRO blog!

Spero a prestissimo! Claudia.

LE MIE PUBBLICAZIONI.

RIME CHE UCCIDONO. Quando la poesia diventa un'arma mortale.

RIME CHE UCCIDONO. QUANDO LA POESIA DIVENTA UN’ARMA MORTALE.

Questo è l’ultimo romanzo che ho pubblicato, nel settembre 2018, e il marchio è quello di Amazon.

‘Improvvisamente la città di Roma comincia a tingersi di rosso. Questo a causa di atroci delitti. Diversi, certo, ma partoriti da un’unica mente diabolica e messi a segno da una sola mano. Cosa conferma si tratti di un seriale? Accanto ad ogni vittima si trova sempre una poesia in rima. Questa è la firma dell’assassino che ben presto viene battezzato il ‘killer poeta’.

Spetta al commissario Lupi svelare chi si cela dietro a tali crimini. In questa insidiosa indagine lo affiancano l’ispettrice capo Foresta, Il capitano Di Bella dei RIS e Erika, psicologa esperta nell’interpretazione del comportamento.

La poesia non è più un piacevole passatempo, ma diventa sinonimo di ansia, sconforto, terrore. Unico modo per farle riacquistare il suo antico ruolo, trovare il killer.

lago cop

LA CRUDA VERITA’ DEL LAGO è il mio secondo libro pubblicato.

‘Grazia abita a Como. La sua famiglia di appartenenza è una delle più importanti della città da generazioni. Ma sua madre decide che a lei siano totalmente negati i privilegi che le spetterebbero. Grazia è afflitta da una delle peggiori piaghe della società: è obesa. E per questo sua madre decide di relegarla ad un lavoro umile, non facendola presenziare nelle circostanze di maggiore prestigio. Nessuno deve associare la sua figura al buon nome della famiglia.

Grazia vive “nascosta”, col peso delle umiliazioni e dei maltrattamenti inferti dalla madre e dalla sorella, una sorella che “splende” agli occhi della madre. Una sorella a cui è concesso tutto quello che a lei è stato negato.

Unico sfogo per Grazia un diario, dove annota tutto quello che le procura emozioni, belle e brutte.

Un giorno la vita di Grazia viene letteralmente stravolta.

Vengono ritrovati diversi cadaveri e in tutti i delitti pare esistere un solo comun denominatore: tutte le vittime avevano conosciuto Grazia. In ogni omicidio lo scaltro killer arriva a meta e non lascia tracce. Sembra folle pensare che Grazia sia quello che ormai viene definito “il killer di Como”, ma l’unica indiziata sembra essere lei.

Comincia per l’ispettrice Rachele Grimaldi una vera crociata portata avanti per dimostrare l’innocenza della ragazza e per scovare il vero assassino.’

cop maschera

DIETRO LA MASCHERA è stato il mio primo libro pubblicato.

Le splendide montagne del Trentino si trasformano all’improvviso nella cornice di crudeli quanto incomprensibili delitti. Unico e all’apparenza assurdo indizio sembra essere la maschera di un supereroe sul volto di ogni cadavere. Pare davvero

un’impresa senza via di uscita trovare sia il punto in comune tra tutte le vittime che l’assassino, abile seriale che non lascia mai tracce sul luogo del delitto.

Sarà il compito della polizia di Trento e in particolar modo dell’ispettore Claudio Venturi far luce sul mistero che ha inspiegabilmente cominciato a macchiare di rosso sangue i meravigliosi colori delle montagne quasi sacre del Trentino e fermare questa strage che ha cambiato così drasticamente il volto delle Dolomiti.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è scans..-16-copertina-5.jpg

 

 

LA PAURA TORNA SEMPRE. MA STAVOLTA FINIRA’ IL LAVORO.

Questo è il mio quarto libro pubblicato.

Roma fa da sfondo indiscusso ad una serie di eventi criminosi, in cui troppe persone perdono la vita. Si apre così un’indagine di polizia finalizzata a porre termine a quello che si sta trasformando in un massacro.

L’ispettore Ivan Tedesco sarà la mente arguta che si troverà ad agire in prima linea per risolvere questo caso insidioso. Accanto a lui, l’ispettore Comelli, il commissario Cremona e il capitano Villa dei RIS.

Ivan si troverà a dover prendere decisioni che lo coinvolgeranno in toto, anche sentimentalmente. L’uomo, ancor più del poliziotto, soffrirà e lotterà contro una realtà che gli causa rabbia e sconforto.

 

La cura della psicologia dei personaggi è un elemento fondamentale per un buon thriller. Il ‘buono’ della vicenda non è descritto come un super eroe, ma un semplice uomo. Coi suoi difetti, i suoi dubbi, le sue paure. Questo fa sì che non appaia distante come su un piedistallo, ma avvicini il lettore facendolo immedesimare nella vicenda.

I MIEI CONTATTI.

Claudia Torresan.

cl.torresan@gmail.com

Facebook.com/Claudia Torresan Scrittrice

Scrivetemi! Vi aspetto!

In fondo alla pagina trovate i miei articoli!