Della serie a volte ritornano…e tornano migliori!

Ciao! Vi è mai capitato di portare a termine un lavoro qualsiasi, ma col passare del tempo di non riuscire ad esserne pienamente appagati, anche se siete sempre stati convinti che dovesse riempirvi di soddisfazione e, ad un certo punto, di trovarvi a dire ‘BASTA’! Ora deve diventare come già avrebbe dovuto essere?

È quello che è successo a me col mio primo libro pubblicato.

Nel 2014 ho pubblicato DIETRO LA MASCHERA, thriller ambientato in Trentino.

Si è trattato di un vero salto nel buio, come organizzare una caccia al tesoro con gli occhi bendati!

Non conoscevo nulla del mondo dell’editoria, né di tutti i suoi risvolti o forse dovrei definirli…oscuri meandri!

Non sapevo in che direzione mi stavo muovendo, quali avrebbero potuto essere gli imprevisti su quella via sconosciuta!

Ma in quel romanzo credevo molto, lo sentivo mio. Poi è passato del tempo e quella sensazione di ‘ho svolto il lavoro meglio che potevo, ma il prodotto non è risultato conforme alle mie aspettative’ ogni tanto si svegliava. Come ogni mestiere, anche la scrittura richiede i suoi tempi di maturazione. E oggi mi sono detta che ‘quel primo romanzo pubblicato’ meritava di tornare in scena, ma con un nuovo regista.

L’ho riletto, corretto, modificato seguendo canoni che stanno alla base del mio modo di sviluppare un intreccio thriller dopo circa sei anni che mi ci immergo.

Ebbene sì. Fra poco uscirà la SECONDA EDIZIONE di DIETRO LA MASCHERA.

Solo adesso la sento mia sul serio. La vicenda è la stessa, ma scritta in modo differente, con rinnovata copertina e descrizione.

Una minestra riscaldata? No. Una pietanza gustosa che aveva bisogno di essere preparata con la ricetta giusta! E questo fa la differenza. A quel romanzo tenevo troppo per non tornare a lavorarci come serviva!

E se qualcuno non l’avesse ancora letto, consiglio di metterlo alla prova con questa seconda edizione!

A presto!

Claudia.

DESCRIZIONE.

Le figure dei supereroi, in genere associate a paladini della giustizia, si trasformano improvvisamente in personaggi lugubri, che seminano terrore. I bei monti del Trentino vengono improvvisamente macchiati di sangue da colui che viene definito ‘killer dei supereroi’, un assassino che lascia sul volto di ogni sua vittima la maschera di un supereroe.

Cosa spinge questo impostore a compiere tale sterminio?

Sarà l’ispettore Claudio Venturi a cercare di svelare l’arcano e di salvare i suoi concittadini da questa orrenda tragedia, in cui la maschera lasciata da questo scellerato diventa la firma del seriale.